Idrocolonspezia


Vai ai contenuti

Menu principale:


Manifestazioni psicologiche in menopausa

Indicazioni e patologie > Menopausa

Si tratta di una sintomatologia che interessa più o meno il 30-40% delle donne nel periodo della menopausa, caratterizzata da una sintomatologia variabile e soprattutto da ragioni diverse e non standardizzabili.

Si può andare dalle motivazioni di tipo psicologico relative alla sensazione di aumento dell'età, così come possono essere riferite alla consapevolezza della fine dell'età fertile.

L'ambiente sociale in cui la donna è inserita riveste un'importanza non indifferente poiché è in grado di determinare direttamente o indirettamente le sensazioni della donna riferite a se stessa e al proprio ruolo all'interno dell'ambiente stesso.

I sintomi sono variabili. Questo periodo si può presentare con ansia, facile irritabilità, instabilità emotiva, affaticabilità, apatia, etc. Meno frequenti vere e proprie manifestazioni psicotiche rivelatrici di particolari costituzioni psicopatologiche slatentizzate dal nuovo assetto ormonale del network emozionale.

L'evento da temere più di altri e la depressione poiché nella maggior parte dei casi si presenta con sintomi molto lievi, intangibili, che spesso la donna non confessa o non comunica al proprio medico perché li ritiene normale di questo periodo è dunque rischia di accorgersi che questo problema di importanza maggiore quando la patologia in sé sia già consolidata.


Torna ai contenuti | Torna al menu